23/05/2013


Una rete tra i migliori centri clinici partenopei fa di Napoli un centro di eccellenza unico in tutto il sud Europa per la diagnosi, la cura e la ricerca sui tumori neuroendocrini, entità clinica rara e ancora poco conosciuta nel panorama mondiale della ricerca. Il 30 e 31 gennaio 2013 Eric Krenning e Rudolf Arnold, eminenti scienziati internazionali nel campo, per conto dell'ENETS (European Neuroendocrin Tumor Society)

hanno effettuato la visita di verifica presso il centro partenopeo sottoponendo a verifica attività cliniche e scientifiche inerente il gruppo multidisciplinare. La Commissione ha dato il via libera alla certificazione nel convegno annuale Enets a Barcellona, Il centro Net Napoli funziona come un'unica entità clinica e di ricerca con altissimi standard qualitativi al fine di sviluppare la ricerca sui Net e l'endocrinologia oncologica.

Tale riconoscimento ha comportato la creazione da marzo di un Tumor board multidisciplinare unico, coordinato dal dott. S Tafuto per il Pascale, dal dott. A. Faggiano per la Federico II e dal dott . N. Riccardi per l'AORN Cardarelli, che vede insieme due volte al mese 58 specialisti delle 3 istituzioni predette e anche specialisti dell'Azienda dei Colli (un quarto centro che sarà integrato nel gruppo NET Napoli a partire nei prosimi mesi).


Recentemente si è anche costituito un Comitato scientifico interno con il compito di promuovere e armonizzare tra i vari componenti del gruppo l'attività di ricerca e la partecipazione ai protocolli di studio e alle pubblicazioni scientifiche e l'istituzione di collaborazioni scientifiche con altri gruppi nazionali e internazionali. Il Comitato è coordinato da 14 specialisti in rappresentanza delle quattroIstituzioni.


Tale importante riconoscimento è stato attribuito soltanto ad altre tre istituzioni italiane (Int Milano, Humanitas Rozzano e Centro oncologico regionale dell'Umbria). Il centro Net Napoli è l'unico centro del Sud Italia.

 

15/02/2013

Il gruppo multidisciplinare dei tumori neuroendocrini dell'Istituto Tumori di Napoli è costituito da tutte le professionalità (l'oncologo medico, il chirurgo, l'endocrinologo, il patologo, il medico nucleare, il radiologo interventista, il gastroenterologo/endoscopista, il radioterapista) che di volta in volta saranno coinvolte nella gestione clinica delle patologie neuroendocrine.